lunedì 9 luglio 2007

evvai il secondo tentativo di phishing!

Però in questo sono stati un po' più attenti alla grammatica rispetto al primo...


Gentile cliente ,


Nell'abito di un progetto di verifica dei data anagrafici forniti durante la sottoscrizione dei servizi di Banca di Roma e stata riscontrata una incongruenza relativa ai dati anagrafici in oggetto da Lei forniti all momento della sottoscrizione contrattuale.


L'inserimento dei dati alterati puo costituire motivo di interruzione del servizio secondo gli art. 135 e 137/c da Lei accettati al momento della sottoscrizione, oltre a costituire reato penalmente perseguibile secondo il C.P.P ar.415 del 2001 relativo alla legge contro il riciclaggio e la transparenza dei dati forniti in auto certificazione .


Per ovviare al problema e necessaria la verifica e l'aggiornamento dei dati relativi
all'anagrafica dell'Intestatario dei servizi bancari.


Effetuare l'aggiornamento dei dati cliccando sul seguente collegamento sicuro:


Accedi a collegamento sicuro


Cordiali Saluti

4 commenti:

  1. A me ne è arrivato uno ieri molto carino e tutto sommato che può fregare non poche persone.
    il genere era "guarda che dal tuo pc sono state inviate una marea di email con virus!!
    vai qui e lì e scarica questo programma che serve per impedire un'ulteriore diffusione del virus."

    tremo al pensiero che certe persone che conoscono vadano "lì"...

    RispondiElimina
  2. A me ne è arrivato uno ieri molto carino e tutto sommato che può fregare non poche persone.
    il genere era "guarda che dal tuo pc sono state inviate una marea di email con virus!!
    vai qui e lì e scarica questo programma che serve per impedire un'ulteriore diffusione del virus."

    tremo al pensiero che certe persone che conoscono vadano "lì"...

    RispondiElimina
  3. Solo il secondo? Wow, che c...

    RispondiElimina
  4. Mi associo a Mamiga! Come fai ad averne avuti solo due??? :-P

    RispondiElimina