mercoledì 14 marzo 2007

prese per i fondelli.....

ce ne sono alcune che sono tollerabili, tipo quelle che ci si fa tra amici, ma ce ne sono alcune che travalicano il senso civile.
Io sto impazzendo per l'esame di clinica medica che non è un esamucolo da 4 soldi  e che sto prendendo male quando anatomia e anatomia patologica,  e cerco di combattere questo senso d'angoscia studiando.
Ma quando nel ginepraio personale che mi sono creata ti ritrovi di fronte ad una docente che con una faccia come il culo (a farle un complimento perchè la faccia e quella della rincoglionita che ha ottenuto il posto dandola via a qualcuno, ma adesso pare che non veda un pene da secoli!) ti dice " no no! io non ho messo alcun appello per il 13 di marzo!" dopo averti detto nel suo ufficio "si si faccio un apprello i 13 di marzo" al 5 febraio, beh permettetemi che mi senta presa per il culo oltre i  limiti del rispetto.
Tutto ciò mi deprime e mi fa incazzare. A questo abbiniamoci una telefonata sbagliata al mio baulotto amoroso che lo ha fatto arrabbiare, ma non per me per la futilità in un momento di nervosismo sul lavoro.
Così questa sera mi sono ritrovatain macchina col baule muta, con la consistenza di un fantasma. Il risultato è stato mandare in sbattimento il baule che ha pensato essere la causa del mio disumore ( non si può parlare di malunmore quando hai accanto un ameba) che non ha cercato di consolarmi, ma ha avuto la sua reazione stizzita e piè ce l'aveva e meno a me veniva voglia di parlare.
Vi prego ditegli che mi serve solo un abbraccio: dei miei problemi d'esami gliel'ho detto, ma pare non crederci.

2 commenti:

  1. Ehi Baule !
    Abbracciala sennò si incazza sul serio !
    :)

    RispondiElimina
  2. Ehi Baule !
    Abbracciala sennò si incazza sul serio !
    :)

    RispondiElimina