venerdì 23 luglio 2010

sempre rimanendo nel vasto mondo delle mamme

dove i vaffa si sprecherebbero...

Oggi dopo essere stata dalla pediatra, sono andata in farmacia per cercare un altro biberon di quelli sdoppiati facili da impugnare per averne uno di ricambio che anche la Mimi possa gestire.
Sono lì davanti all'espositore in cerca del bibe che vorrei e accanto a me c'è un'altra mamma di quelle che "siccome mio figlio ha x mesi/ x anni in più della tua, io so tutto e tu no"  che inizia a chiedermi le solite generalità della Mimi.
Visto che è locuace le chiedo se per caso ha visto nell'espositore il tal bibe. A tale richiesta mi sgrana gli occhi ed esordisce con. " eh ma sarebbe ora che passasse al bicchiere educativo visto che ha quasi 10 mesi!"

Allora....

Cara mamma che ti ho incontrato oggi in farmacia,

SE desidero dare ancora il biberon per l'acqua a mia figlia di quasi 10 mesi, a te che ca77o te ne frega? Potrei avere i miei buoni motivi no? Tipo: io non ho avuto il modello di bambina con il libretto di uso e manutenzione che dice che al sesto mese devi smettere di allattarlo al seno e passare al biberon con l'artificiale altrimenti sei una cattiva mamma, e quindi già al settimo tuo figlio che evidentemente appartiene a quel modello si alza già da solo alla matitna e si scalda il latte da solo per poi sorseggiarlo nel bichciere educativo guardando quel rincoglionito dell'orsetto puh. Non ti passa per la mente che mia figlia MAGARI, anzichè saper bere dal bicchiere educativo a dieci mesi sappia contare da cento a zero in greco antico menter è attaccata alla mia tetta, e per questo mantengo il biberon attendendoquel po' di tempo per passare al latte vaccino, no?

quindi facciamo il punto della situazione.

I consigli tra mamme sono una manna, ma SE e soltanto SE sono richiesti e se non lo sono devono provenire da mamme con cui si ha una certa conoscenza e confidenza.

O no?


Ora è certo. Io non sono una mamma qualunque. Io sono mamma GDS. Dentro, fuori e tutt'intorno, per tre giri.

6 commenti:

  1. La prossima volta chiedi alla farmacista o commessa che dir si voglia. Risparmi tempo e nervi.

    RispondiElimina
  2. ghghghgh!!Avrei voluto vedere la tua espressione al commento della mamma superfiga!!!

    RispondiElimina
  3. che ca77o è un bicchiere educativo? come mai le mie tre figlie sono sopravvissute senza e non hanno riportato danni permanenti?polly

    RispondiElimina
  4. il bicchiere educativo è quel bicchiere con tappo e beccuccio. Io ne ho 2 di ikea fichissimi, http://www.ikea.com/it/it/catalog/products/20137573visot che non mi fa mettere l'immagine....rimae il fatot che non sempre li gradiscono e soprattutto si fanno la doccia!

    RispondiElimina
  5. Anch'io ho introdotto il bicchiere educativo che il Power avrà avuto boh, un anno forse, ma non me ne sono mai fatta un cruccio. Chissefotte se sul libro è scritto così e su tal rivista è scritto colà...

    RispondiElimina
  6. utente anonimo18 agosto 2010 12:03

    la mia ragazza ha continuato a bere dal biberon il latte della sera fino ai due anni. durante il giorno ha sempre bevuto da bottiglie, bric di succhi, etc etc.

    RispondiElimina