mercoledì 11 maggio 2016

Le streghe di Eastwick. libro vs. film

E' risaputo che il libro è sempre migliore del film.
Raramente capita che il film sia migliore del libro.
Talvolta capita che film e libro siano identici, perchè il libro è stato tratto dal film e non ne esisteva una storia a priori.
Ma che si dice di quando tra libro e film, gli unici punti in comune sono i nomi dei personaggi?

E quando dico nomi dico nomi e basta.

Sukie, fa la giornalista ma non è bionda, Jane è musicista ma non è rossa, Alex è artista ma non è mora. E tutte sanno di essere streghe fin dalla prima pagina, e no, non rimangono incinte alla fine del libro.
Darryl Van Horne?
Nicholson è fantastico, ma non è squallido fisicamente e mentalmente come il Darryl del libro: Nicholson è soltanto rozzamente sexy.

Se vi è piaciuto il film, non leggete il libro.
Se vi è piaciuto il libro non guardate il film.

Io non riuscirò più a guardare il film sapendo cosa ha scritto John Updike.

E' stato scritto un seguito "le vedove di Eastwick", ma dubito abbia a che fare col film , giacchè il libro è di pochi anni fa.

2 commenti:

  1. Mi era piaciuto il film e volevo leggere il libro (orribile dal mio punto di vista e mi ha fatto anche arrabbiare) per poter leggere il seguito. Dirai che sono masochista inside. No, il seguito non ha nulla a che fare con il film ma è semplicemente un ritorno sul luogo del delitto. E se ti fidi di me come lettrice... evitalo come la peste. Ti deprimerebbe a bestia. E tu sai che non sono un'allegrona di mio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non mancherò di seguire il tuo consiglio ;)

      Elimina